Magnifica

Maria Rosaria Valentini

Recensione del 08/08/2016 di Carlotta Jaquinta

«E il dolore di oggi è identico alle doglie di ieri.» (p. 258)

Nel suo ultimo romanzo – per la prima volta per Sellerio Editore –, la scrittrice e poeta Maria Rosaria Valentini narra la storia di un’intera famiglia, partendo dalla memoria delle donne che la compongono. Due voci – madre e figlia – raccontano dolori e speranze di tre generazioni, dal primissimo dopoguerra all’Italia di oggi.

Un romanzo intenso, frutto della memoria femminile, che ci spinge pian piano a ritroso nel tempo per poi concludersi ai giorni nostri: un...

Continua la lettura

Recensioni

Hiver à Sokcho
Hiver à Sokcho
Dusapin Elisa Shua
Recensione del 19/09/2016 di Simona Mazzarelli

Il primo romanzo della giovane Elisa Shua Dusapin trasporta i lettori nel cuore di una piccola città portuale situata a due passi dalla frontiera con la Corea del Nord. A...

Hinter Büschen, an eine Hauswand gelehnt
Hinter Büschen, an eine Hauswand gelehnt
del Buono Zora
Recensione del 18/09/2016 di Beat Mazenauer

Nell’estate 2013, mentre vengono alla luce le rivelazioni di Edward Snowden sulla NSA, in un’università estiva americana si diffonde l'eccitazione. Al corso di tedesco, impartito da un’autrice cinquantenne, uno studente...

Louis Soutter, probablement
Louis Soutter, probablement
Layaz Michel
Recensione del 06/09/2016 di Romain Buffat

L’undicesimo romanzo di Michel Layaz, Louis Soutter, probablement, racconta la vita di un artista maledetto, Louis Soutter (1871-1942), pittore e violinista, per molto tempo rimasto nell’ombra. Dall’infanzia a Morges fino...

Approfondimenti

«Inventaire des lieux» et «Rue des Gares et autres lieux rêvés»
«Inventaire des lieux» et «Rue des Gares et autres lieux rêvés»
Deux volets d'un même dialogue littéraire

di Nathalie Garbely pubblicato il 23/09/2016

La mémoire des lieux

Elles font partie de ces couvertures qui attirent le regard. Le grain du papier et le format du livre avivent la curiosité, alimentée par les premiers mots...

François Debluë, «Nouvelles fausses notes»
François Debluë, «Nouvelles fausses notes»
et d'autres œuvres - conversation autour du travail d'écrivain

di Françoise Delorme pubblicato il 08/09/2016

Françoise Delorme: François Debluë, comment définiriez-vous le centre de gravité de votre travail d'écrivain?

François Debluë: Le Temps est le centre de gravité autour duquel je tourne de toutes les...

Racconti come missione etica
Racconti come missione etica
La sfida del collettivo Arbòk

di Matteo Ferrari pubblicato il 18/07/2016

Chiamiamolo «progetto letterario», anche se forse questa non è che una delle definizioni possibili per l’iniziativa che vogliamo presentare. Bene: i racconti del collettivo Arbòk (attenzione all’accento) sono un...

Novità editoriali

Alberto Giacometti Hiver à Sokcho Hinter Büschen, an eine Hauswand gelehnt Fascination Liberté conditionnnelle Pillages Bienvenue à Thanatos La fête des cabanes